Rifrattometri ( Modalità d’uso )

RIFRATTOMETRI MANUALI
L’indice di rifrazione di un liquido contenente zucchero o altri solidi solubili e` proporzionale alla sua concentrazione. I rifrattometri manuali sono basati su questo principio e costruiti per essere usati in modo rapido e semplice per la misura della percentuale di zucchero presente nei liquidi.

Rifrattometri USO

Rifrattometri USO2

rifrattCAMPI DI APPLICAZIONE:
— negli zuccherifici e per i coltivatori, per determinare il miglior tempo di raccolta delle barbabietole.
— nelle industrie manifatturiere per il controllo della qualita` delle materie prime usate e del prodotto finale
per frutta, miele, beveraggi, succhi.
— per le cooperative agricole per determinare l’esatto tempo della raccolta e per migliorare la propria produzione.
— per i produttori di vino, industrie enologiche, cantine sociali, laboratori di analisi, commercianti, per conoscere
la qualita` delle uve.

MODO D’USO:
Guardare attraverso l’oculare e aggiustando la vite, far sı` che la scala appaia chiaramente. Aprite il prisma, pulite cautamente la faccia esterna con un panno, mettere alcune gocce della soluzione, chiudete e guardate nell’oculare contro una sorgente di luce.
Si potra` notare una linea di divisione tra il campo chiaro e scuro che incontrando la scala di misura, da` l’indicazione della concentrazione di zuccheri presenti nel liquido.